Manifestazione Napoli 19.10.2014 - via. Toledo

E ancora una volta  siamo scesi per protestare contro un conflitto in Ucraina, dove il governo sta massacrando il proprio popolo, usando armi di ogni tipo, anche pesanti, bombe al fosforo, a grappolo ecc. Sta usando i sistemi antincendio fuoco ""Grad"", missili non giudati, usando testine dei cassetti, armi proibite dalle leggi internazionali.

Fortunatamente ci sono persone che ci danno una mano, il loro sostegno è molto prezioso per noi, per tutti coloro che sono sul territorio del Sud- Est dell’Ucraina.

Interventi, racconti dei testimoni, delle donne che andavano a casa per fare visita ai parenti, dove sono rimasti i propri figli. 

Importante che c'è un supporto da parte delle altre nazioni: oltre agli italiani sono presenti i africani, arabi, perché la pace serve a tutti.