Presentazione Libro "Il socialismo del XXI secolo" 10.09.2016 - Salerno

Sabato 10 settembre, presso il Grill House di Salerno, si è aperta la stagione autunnale degli eventi culturali del Circolo Proudhon.

Si è ripartiti, dopo la pausa estiva, dalla presentazione del saggio Il socialismo del XXI secolo. Le rivoluzioni populiste in Sudamerica di Luca Lezzi ed Andrea Muratore edito da Circolo Proudhon edizioni. Relatori dell’ncontro, il Console Generale della Repubblica Bolivariana del Venezuela Amarilis Gutierrez Graffe, la vicepresidente dell’associazione Russkoe Pole Irina Marchenko, Luca Lezzi e Stefano Bifulco, responsabile dell’associazione culturale InformataMente. “E’ il primo incontro del nuovo ciclo autunnale che ci vedrà impegnati nei prossimi mesi anche su tematiche economiche, storiche e filosofiche – ha detto Lezzi – Tra i tanti argomenti del libro ci soffermeremo sull’incisività dei movimenti riconducibili al socialismo del XXI secolo nel corso di quella che è stata definita la decade dorata, sulla controffensiva reazionaria in atto in alcuni Stati come il Venezuela, l’Argentina e il Brasile e sulle prospettive future dell’intero subcontinente latinoamericano”. E’ ad un populismo riformatore che  guardano i due autori per i quali “Il socialismo del XXI secolo non è, proprio in quanto espressione massima di movimenti populisti, patrimonio unico della sinistra polit­ica, anzi ingloba al suo interno forti influenze da parte del­la matrice cattolica che tanto ha contribuito a modellare la cultura latinoamericana e porta a una rottura completa della dicotomia tradizionale destra/sinistra e alla trasformazione della dialettica politica, finalmente interessata ai temi più scottanti e alle necessità più urgenti della popolazione e non più semplice copertura all’autoperpetuazione di un sistema in disfacimento”. Riformismo portato avanti dal populismo, questa la chiave di volta per costruire una alternativa al modello liberalista in un nuovo assetto globale dove non valgono più le dicotomie capitalista/comunista. Gli incontri del circolo proseguiranno con un evento sul Donbass con l’Associazione “Russkoe pole”, ma il prossimo appuntamento in agenda è l’Assemblea Nazionale dei Circoli Proudhon che si svolgerà il 1° e 2 ottobre nel complesso dell’Ave Gratia Plena a via Canali a Salerno.