Conferenza “Secondo Incontro di Solidarietà con la Rivoluzione Bolivariana” 10-12.04.2015 Napoli

Secondo Incontro di Solidarietà con la Rivoluzione Bolivariana- tre giorni con Venezuela 10-12 aprile 2015 

Sono stati tre giorni molto impegnativi, ma siamo contenti e  soddisfatti perche bisogna dare sostegno, e stare vicini sempre a coloro che lottano per la propria liberta, indipendenza, sovranita' nazionale. Abbiamo dedicato questi 3 giorni al Venezuela ma non solo, tutti i partecipanti hanno dato il loro importantissimo contributo per fare conoscere la verità di quel coraggioso paese e della rivoluzione bolivariana in atto. Primo giorno: presso l'Ex l' Asilo dove si è tenuta la mostra fotografica "Donne, resistenze,revoluzioni" ha portato il suo preziosissimo saluto l'Ambasciatore di Venezuela Jiulian Isais Rodrigues , ed ex.ministra Ana Elisa Osorio. La seconda giornata si è tenuta presso la Mensa Occupata (Universita Federico ||), ed è iniziata con la conferenza magistrale"La situazione attuale in Venezuela..." che ha visto la partecipazione l'ambasciatore del Venezuela. Durante la conferenza abbiamo organizzato una vendita di oggetti per  beneficenzain favore dell popolo del Donbass, tra i quali molti erano gadgets dedicati al Simbolo della Vittoria nella Grande Guerra Patriottica. Un enorme successo h'anno avuto le magliette e le tazze con la simbologia dell 9 maggio. La seconda parte dell giornata è stata invece dedicata a varie temi dell lavoro (come si puo vedere dalla locandina). Una serata molto impegnativa finita tardi!

Infine, nella terza giornata della solidarieta con Venezuela - abbiamo organizzato presso ex OPG "Je so' pazzo!", una mostra fotografica a tema, alla quale hanno partecipato vari artisti - fotoreporters. 

Ha portato qui il suo saluto il sindaco di Napoli Luigi di Magistris, il quale, ha visitato la struttura abbandonata da anni, che i ragazzi, con grandissimo entusiasmo, stanno cercando di portare a nuova vita, organizzando variei niziative e corsi al suo interno, tra cui un campo di calcio. A seguire, abbiamo organizzato una festa di compleanno a sorpresa per la giornalista Geraldina Colotti, con la torta e canzoni per lei! 

Infine è stato redatto il documento "Dichiarazione di Napoli", in vista del erzo incontro nazionale.